Archive for febbraio, 2009

Refkit è ospite di AIB Piemonte

20 febbraio 2009

AIB Piemonte ci ha proposto di replicare il nostro percorso formativo a Torino, il 23 Febbraio e il 2 marzo. Sono felice di questa occasione di incontro! Ecco il programma del corso. Nel dare il BENVENUTO in questo blog ai colleghi piemontesi ricordo che il kit informativo del corso è pronto per essere utilizzato.
EX-POST : GRAZIE a tutti i 105 colleghi e colleghe piemontesi che hanno partecipato al corso, al nuovo CER della Sezione AIB Piemonte per l’organizzazione e l’ospitalità, ed all’Associazione Gruppo Abele per la sede e l’accoglienza.

Annunci

L’accessibilità ai tempi del web.20

20 febbraio 2009

Uno degli spunti piu’ interessanti emersi dal corso genovese è stata una sollecitazione relativa all’accessibilità delle nuove piattaforme web 2.0. Le biblioteche (e tutti i siti di Enti pubblici) hanno giustamente dovuto adeguarsi, in base alla legge 9 gennaio 2004, n.4 (c.d.”legge Stanca”), agli standard di accessibilita’ definiti dall’allegato alla legge,  sostanzialmente definiti nella web accessibility initiative (WAI) del World Wide Web Consortium (W3C). In che modo e’ possibile assicurarsi che un Blog bibliotecario o una delle piattaforme “web 2.0” che abbiamo incontrato nel corso – e che proponiamo come servizio ai nostri utenti – risponda ai requisiti di accessibilità?  E’ noto, ad esempio, che Facebook, il social network a cui sono iscritti 6,5 milioni di italiani, risponde a ben pochi criteri di accessibilità. Il W3C ha emesso l’11 dicembre 2008 le wcag 2.0 cioe’ le nuove regole dell’accessibilità, pensate per il “nuovo” web. Ovviamente le nuove Wcag2.0 non sono ancora recepite dal nostro ordinamento (urge quindi un aggiornamento della legge Stanca).
I pilastri delle nuove Wcag sono sintetizzati dall’obiettivo di rendere i siti (traduzione a cura di webaccessibile.org):
* Percepibili (favorendo, per esempio, alternative testuali alle immagini, sottotitoli ai contenuti audio, adattabilità della presentazione ed il giusto contrasto di colore)
* Operabili (favorendo l’accesso tramite la tastiera, il contrasto di colore, la tempistica necessaria per l’input di dati, la navigabilità)
* Comprensibili (facilitando la leggibilità, la prevedibilità, e l’aiuto nella fasi di input)
* Robusti (incoraggiando, per esempio, la compatibilità con le tecnologie assistive)
Bisognera’ a questo punto vedere fino a che punto le infinite piattaforme web 2.0, i  CMS, ed anche noi – come produttori di contenuti – saremo in grado di raccogliere questa sfida (di civiltà).

una delle immagini che corredano le nuove wcag 2.0

una delle immagini che corredano le nuove wcag 2.0

AGGIORNAMENTO (09/04/2009)

Le nuove “Linee Guida per l’accessibilità ai contenuti del Web” (WCAG 2.0) che il W3C ha rilasciato l’11 Dicembre 2008, presto saranno fruibili anche in Italiano. Il gruppo di lavoro che si occupa della traduzione ufficiale delle WCAG 2.0, ha infatti rilasciato la seconda bozza, pronta per l’approvazione finale: http://wcag2.iwa.it/WD/WCAG20-WD-20090330.html (fonte: CABI newsletter 9/04/2009)

Kit informativo post-corso (memo)

1 febbraio 2009

Ricordo che Il kit informativo post-corso E’ GIA’ liberamente disponibile su internet e chiunque puo’ usarlo da subito.

Esso e’ composto da:
Slides: sono incorporate al blog https://refkit.wordpress.com/slides-corso/
Bookmark su google sites: http://sites.google.com/site/kitcorso/
Bookmark su delicious: http://delicious.com/kitcorso
Bookmark su connotea: http://www.connotea.org/user/kitcorso
Mappa concettuale: http://sites.google.com/site/kitcorso/mappa
Blog collaborativo:  E’ questo…
Per inserire commenti in questo blog non e’ necessaria nessuna password
Per inserire veri e propri post (articoli) nel blog, login e password sono state comunicate a voce durante il corso. Chi non le ricorda può contattarmi: laura.test@gmail.com

Grazie ciao a tutt* Laura