Posts Tagged ‘biblioteche’

The Lyon Declaration. Memo

24 agosto 2014

logo lyon declaration
Perchè (il contesto)
Nel 2000 le Nazioni Unite formularono solennemente degli “Obiettivi del millennio” (Millennium goals) per uno sviluppo equilibrato e equo del pianeta, pubblicando dei report annuali per monitorarne l’avanzamento.
Questi obiettivi hanno scadenza nel 2015.
L’agenda per i prossimi millennium goals (2016-2030) è in preparazione.
La Lyon declaration, promossa dall’IFLA nel suo congresso di Lione (16-22 agosto 2014), sollecita le Nazioni unite a porre l’accesso all’informazione e alla conoscenza al centro dei prossimi obiettivi del millennio.

Cosa
La dichiarazione è quindi uno strumento di advocacy conciso e di principio: le Associazioni di bibliotecari che l’Ifla rappresenta indicano, attraverso la Lyon declaration, di avere “qualcosa da dire” nel dibattito sugli obiettivi del millennio 2015-2030. Che cosa? Che l’accesso all’informazione è un elemento “transformational” cioè portatore di cambiamento per le persone con meno opportunità, poichè permette loro di avere empowerment.

Riconoscimento della complessità: la povertà è multidimensionale Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Leggere ovunque, leggere comunque …

7 ottobre 2011

logo libriamoci … è il motto di LIBRIAMOCI una importante manifestazione dedicata alla promozione della lettura organizzata dal Comune di La Spezia dall’1 al 9 ottobre.
Venerdì 7 ottobre modero una conversazione con Giulio Blasi, (Horizons, creatore di MLOL, Media Library online, la piattaforma per il prestito bibliotecario di materiali digitali: libri, giornali, file MP3 e Mario Druetta (Erasmo.it, software per i beni culturali).
Il titolo della conversazione è: “Mondo digitale. Nuovi strumenti per nuovi lettori, una panoramica sul mondo digitale e sulle nuove frontiere del libro“. Un bel tema, che gioca di sponda, dentro Libriamoci, con il dibattito, moderato da Maria Cecilia Averame, collegato alla presentazione del libro “Nativi digitali” di Paolo Ferri, pubblicato a febbraio 2011. Con Giulio Blasi e Mario Druetta parleremo ovviamente di e-book, ma anche dei lettori, delle biblioteche e di come in Italia stiamo accogliendo e usando i libri digitali.

Brevi cenni sul mondo (dei documenti)

4 aprile 2010

copertina del libro

Il mondo dei documenti : cosa sono, come valutarli e organizzarli / Riccardo Ridi. - Roma, Bari : Laterza, 2010

Ho appena finito di leggere il libro di Riccardo Ridi: “Il mondo dei documenti : cosa sono come valutarli e organizzarli“, che mi pare presenti una sintesi utile non solo per chi non conosce dall’interno le “istituzioni della memoria” (archivi biblioteche musei), ma anche per gli addetti ai lavori.

Perchè -e in che modo- questo libro è utile anche per gli addetti ai lavori?
Leggi il seguito di questo post »