Posts Tagged ‘banche_dati’

Non ce la possiamo fare (Post di protesta)

31 marzo 2009

Questo è un post di protesta. All’interno del nostro corso sul reference abbiamo segnalato, come risorsa gratuita, la banca dati delle direttive comunitarie, curata dal Dipartimento politiche comunitarie della Presidenza del Consiglio. Funzionava in modo semplice, si inserivano gli estremi della direttiva, e si aveva come output il provvedimento legislativo di recepimento, se esistente. Una alternativa all’ottimo Eur-Lex, che nella voce “MNE” offriva (ed offre) le misure nazionali di esecuzione del dispositivo comunitario. La banca dati del Dipartimento politiche comunitarie risulta attualmente “in fase di aggiornamento e temporaneamente sospesa“, probabilmente dai primi mesi del 2008. Peccato che questa informazione non viene fornita nella pagina di accesso diretto alla risorsa, a cui verosimilmente puntano i bookmark, ma qui, nella pagina precedente. Chi accede direttamente avrà quindi l’impressione di usare una risorsa ancora attiva… Allora:
1) peccato chiudere questa risorsa
2) peccato non segnalare correttamente che essa non è piu’ utilizzabile
3) peccato, visto che si parla molto di internet come leva dello sviluppo economico, produrre siti istituzionali che trattano l’informazione dei precedenti cicli politici (qualunque essi siano) come “siti archeologici“, anzichè rendere cumulative e integrate le informazioni.

Errore 404: Pagina non trovata. Se il documento che state cercando e' precedente all'8 maggio 2008 vi invitiamo a cercarlo nell'area Siti archeologici di Governo.it

Errore 404: Pagina non trovata. Se il documento che state cercando e' precedente all'8 maggio 2008 vi invitiamo a cercarlo nell'area Siti archeologici di Governo.it

Annunci

Undata. Tutti i dati statistici dalle Nazioni Unite

21 agosto 2008

E’ disponibile, ancora in versione beta, UNDATA il database statistico unificato delle Nazioni Unite. Permette di accedere a più di 550 milioni di dati delle differenti agenzie UN, divisi per temi comprensibili anche ad un pubblico non specialistico. Da osservare la feature Country profiles, ed il “wiki” che fa parte integrante del database e fornisce info e contatti per tutte le sezioni, i metadati e le fonti del sistema. Non è un vero e proprio wiki, anche se in UNDATA si chiama così (ecco perchè le virgolette nel mio post), ma un modo più articolato di esporre le FAQ. Nella pagina di ricerca sono evidenziate le ricerche più popolari fatte dagli utenti e gli ultimi aggiornamenti del sistema.

In generale mi sembra un’ottima risorsa. Magari le Nazioni Unite lavorassero sempre così bene 😉