Posts Tagged ‘Library_of_Congress’

iTunes U e Library of Congress

12 luglio 2009

Apprendiamo dal blog della Library of Congress (post del 30 giugno 2009) che alcuni documenti della maggiore istituzione bibliografica americana sono disponibili attraverso iTunes U. E’ una ulteriore tappa della strategia della LOC, che punta ad una presenza autorevole e visibile in tutti i social network (ne abbiamo già parlato in questo blog rispetto a Youtube).

iTunes U, sezione LOC, manuali di catalogazione

iTunes U, sezione LOC, manuali di catalogazione

Tutti i possessori di un lettore MP3 sanno cosa è iTunes [vedi:Wikipedia/Britannica]: un’applicazione Apple, che è possibile installare sul proprio PC, e permette di gestire ed acquistare legalmente musica e video online, anche singoli brani. Attraverso ITunes si accede anche a podcast, audiolibri, giochi. iTunes U è un canale di iTunes da cui è possible ricercare e scaricare gratuitamente materiali didattici, suddivisi per area disciplinare, da alcune delle più prestigiose università americane (e non solo, abbiamo trovato anche: Friburgo, Sophia-Antipolis di Nizza e Paris Descartes).
AGGIORNAMENTO (15 Aprile 2010) L’Università Federico II di Napoli è il primo ateneo italiano ad inserire i propri contrenuti didattici su ITunes U. Fonte: Ciber Newsletter Aprile 2010 – Fasc. II (“Web-learning in Italia: l’Università Federico II lancia un proprio canale su iTunes U“).
Nella sezione della Libray of Congress sono disponibili… Leggi il seguito di questo post »

Anche la Library of Congress su Youtube

8 aprile 2009

Da un post (7 aprile) del Blog della Library of Congress (LOC) apprendiamo che la celebre biblioteca nazionale statunitense, soddisfatta del successo ottenuto dal Flick’s pilote project (inserimento sperimentale di immagini fuori copyright su Flickr), ha aperto un suo canale su Youtube. Attualmente si può accedere a 70 video, organizzati in diverse playlist: ci è piaciuto il canale “Early Films: Westinghouse, 1904” che riproduce filmati industriali d’epoca della Westinghouse electric, in puro stile “chapliniano” (involontario).
Buona visione.