Un corso AIB

3 maggio 2010
Logo del corso AIB

Logo del corso AIB

Il 23 aprile 2010, una settimana fa, ho avuto l’opportunità di svolgere a Roma, per AIB Lazio, un corso dal titolo “Il servizio reference. Fonti informative e tecniche di ricerca“.
Il corso si è svolto in tandem con Manuela D’Urso, responsabile dei servizi al pubblico della biblioteca Bocconi, che illustrava gli aspetti strategici, teorici ed organizzativi del servizio reference (“contenuti, organizzazione e modalità operative”).
Approfitto per ringraziare tutti i/le colleghi/e che hanno partecipato, nel caso capitassero su questo blog.
Il corso si avvaleva di una piattaforma specifica,creata ad hoc su Google Sites (ad accesso condizionato da pw). Questo ha permesso non solo il deposito in uno spazio unitario di tutti i materiali didattici (slide, video, bookmark) ma anche di attivare modalità “miste” (“blended“) di interazione / conversazione con i partecipanti, in presenza e online, anche attraverso un forum tematico post-corso (tutt’ora attivo).
Google-site è perfettamente integrato con molti servizi Google (tranne Waves), e permette quindi di incorporare alle pagine documenti, form in linea, video, progettando un ambiente “quasi” e-learning, che non ha la potenza e la duttilità di strumenti come Moodle ma permette comunque un discreto livello di interattività. L’obiettivo della sezione di corso da me curata era focalizzare il tema della ricerca dei documenti attraverso da una lato una mappatura delle fonti del servizio reference e degli strumenti “2.0” per organizzare l’informazione, e dall’altra sollecitare un ragionamento sui temi della disintermediazione informativa, della valutazione dei documenti web e dell’information literacy come strumento per facilitare, soprattutto nelle fasce di utenza piu’ giovani e “technofan“(*) una approccio consapevole all’informazione in rete.
Stiamo valutando risultati e follow-up del corso, che in prima battuta sembrano positivi, anche in relazione alle attività in rete che sono ancora in corso.
—–
Technofan” è un’espressione coniata all’interno di una ricerca del 2009 promossa dell’Osservatorio permanente sui contenuti digitali, e fa riferimento ad una fascia giovanile fortemente tecnologica orientata alla fruizione esclusivamente ludica delle nuove tecnologie

Una Risposta to “Un corso AIB”

  1. Manuela Says:

    Lavorare insieme e’ stata davvero una bella esperienza. Grazie Laura!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: